1994 / 1996

Storia
29
Set
2010

Un altro gruppo di giovani sostenitori – quello di Sestri Capitale – si affianca ai “Boys”, dando ancor più consistenza agli ultrà verdestellati. Nel nuovo campionato di CND la Sestrese affronta le temibili squadre toscane: Pietrasanta, Camaiore, Viareggio, Grosseto, Castelnuovo e…il Pisa che, fallito, deve ripartire dai dilettanti. A metà stagione ci troviamo a centro classifica, e la Fratellanza può tornare a giocare al “Borzoli” dopo aver disputato le partite casalinghe al campo “Italo Ferrando” di Cornigliano a seguito di un doveroso rifacimento di spogliatoi e strutture del proprio impianto. All’Arena Garibaldi di Pisa i “verdi”, sospinti dal gran tifo dei “Boys” perdono, ma sullo sterrato di Sestri Ponente riusciamo a battere i nerazzurri di Signorini e Lucarelli. La stagione si chiude con un grande terzo posto da ricordare. La Sestrese si consacra terza realtà genovese, ma nella stagione successiva i “verdi” dividono il “titolo” con il Pontedecimo e devono lottare duramente per ottenere la permanenza nel Cnd. Grinta e cuore caratterizzano i ragazzi del neo presidente Orazio Roberti; alla fine ci salviamo dopo un’aspra battaglia con squadre toscane, piemontesi e valdostane.