1924

Storia
29
Set
2010

Questo è l’anno d’oro del portiere Costa, protagonista in tutti i sensi. Il 20 Gennaio, sul campo di Marassi, vanno in scena gli “azzurri” per Italia-Austria (ai tempi quest’ultima davvero forte). Costa è della partita, e la Sestrese può vantare un suo giocatore in Nazionale. Purtroppo i bianchi austriaci “passeggiano” per 4-0… Il ’24 è da ricordare anche per una grande rimonta, quella contro l’Olympia di Fiume, ospitata a Sestri Ponente con grandi festeggiamenti, dato che la città del Quarnaro (a sud dell’Istria) entrava ufficialmente nel Regno d’Italia dopo anni di controversie. I fiumani andarono in vantaggio 2-0, ma nell’intervallo i nostri ragazzi, spronati dal presidente Emilio Conte ribaltano alla grande il risultato. Segnano Brunetti, Cimarosti e Carletto Traverso. Imprevisto capitombolo a Reggio Emilia il 25 Maggio: Reggiana-Sestrese 7-1. La Sestrese si rifà il 1º Giugno battendo la Juventus Italia di Milano per 2-0. I tifosi sestresi preferiscono andare alla spiaggia dato il gran caldo di quel giorno.