Vittoria amara a Ventimiglia: arriva la retrocessione in Promozione

1° Squadra
22
Mag
2011

La vittoria più amara. La Sestrese vince a Ventimiglia ma non basta: in virtù del miglior piazzamento a fine campionato la salvezza se la guadagna la formazione ponentina.

I verdi giocano una partita di cuore ma non hanno la fortuna necessaria per compiere l’impresa di vincere con due reti di scarto.

La Sestrese attacca da subito e sfiora il gol già al 12’ con la conclusione al volo di Rosati alta su cross di Turone.

Al 20’ è la parte alta della traversa a negare il gol alla punizione di Compagnone.

Nella ripresa ancora Sestrese all’attacco ma con poca fortuna. Al 13’ occasionissima per Ambrosi: cross di Piserà e stupenda girata di Ambrosi a fil di palo. Al 26’ arriva finalmente il meritato gol della formazione di Monteforte con un rigore (giù Sighieri in area) trasformato da Rosati.

La gioia però dura pochissimo, perché alla mezz’ora al primo affondo il Ventimiglia segna grazie ad un rigore realizzato da Brignoli che esultando contro un avversario viene poi espulso.

Con un uomo in più i verdi ci credono ancora e tornano in vantaggio grazie ad un altro rigore trasformato da Compagnone. Nel finale tanto cuore ma basta: finisce 1-2, non basta per evitare la retrocessione in Promozione.

xx

VENTIMIGLIA 1

SESTRESE 2

RETI: s.t. 26’ Rosati rig., 30’ Brignoli rig., 44’ Compagnone rig.

VENTIMIGLIA: Farsoni, Brignoli, Tursi, Gentile, Mamone, Beatrici, Menotti, Principato, Amalberti (s.t. 40’ Brancatisano), Mangone, Aretuso. A disp.: Caridi, Marafioti, Anfosso, Griffo, Sparma, Allegro. All. Gatti.

SESTRESE: Rovetta, Delucis (s.t. 1’ Libbi), Piserà, Conti (s.t. 30’ Fiorito), Cocito, Turone, Rosati ( s.t. 30’ Arnulfo), Sighieri, Ambrosi, Compagnone, Longo. A disp.: Giorelli, Martino, Cuccaro, Zangla. All. Monteforte.

ARBITRO: Balbi