Ko con l’Argentina: non basta una grande prestazione, al Piccardo arriva la beffa

1° Squadra
27
Ott
2013

Una grandissima Sestrese deve fare i conti con una sfortuna che ha dell’incredibile. I verdi giocano la miglior partita della stagione ma escono dal campo con zero punti e tanto rammarico. Tra pali, salvataggi sulla linea e decisione arbitrali discutibili, i verdi subiscono una sconfitta immeritata.

Gol del momentaneo pari di Gianni Di Pietro.

 

SESTRESE 1

ARGENTINA 2

RETI: p.t. 11’ Castagna; s.t. 38’ Di Pietro, 49’ Daddi

SESTRESE: Rovetta, Briata, Doffo, Cotellessa, Tangredi, Capelli (s.t. 1’ Bellotti), Merialdo (s.t. 24’ Leto), Ghigliazza (s.t. 31’ Battaglia), Di Pietro, Perelli, Filì. A disp.: Dondero, Ferraro, Zito, Serrau. All. Monteforte.

ARGENTINA: D’Ercole, Stamilla, Fici, Di Fuccia, Fiuzzi, Moraglia (s.t. 42’ Mangione), Sturaro (s.t. 14’ Raguseo), Gagliardi, Daddi, Costantini, Castagna (s.t. 31’ Hyka). A disp.: Farsoni, Meo, Calipa, Scaburri. All. Biffi.

ARBITRO: Costa di Chiavari (assistenti Costantino e  Martino di Albenga).

NOTE: spettatori 250 circa. Corner 10-2 per la Sestrese. Ammonito Perelli (Sestrese), espulso Monteforte dalla panchina.